Cosa fa Virgilio per proteggerti dall’email Spoofing


L’email spoofing è una tecnica utilizzata dagli spammer per indurre in errore il destinatario della mail circa la reale provenienza del messaggio. In questo modo il destinatario, ignaro che a scrivergli non è il vero mittente ma uno “fasullo”, risponde ai messaggi fornendo informazioni e dati personali agli spammer che li usano in modo illegittimo. Un fenomeno, questo, di cui sono vittima utenti e provider in tutto il mondo.

Virgilio monitora costantemente la sicurezza dei suoi sistemi e si è dotato – a tutela dei servizi di posta @virgilio – di nuovi protocolli di autenticazione internazionali (SPF, DKIM, DMARC). Essi consentono al server ricevente di riconoscere se il mittente di una email è legittimo o è stato “falsificato”, e forniscono una serie di indicazioni su come gestire le email “fasulle”.

Il più recente, lo standard DMARC, negli ultimi mesi è stato adottato da tutti i maggiori provider di posta (Gmail, Yahoo! AOL, Outlook.com, …). La sua efficacia è legata al fatto che sia i server del mittente che quelli del destinatario lo adottino: e aumenterà proporzionalmente alla sua diffusione sempre più capillare.

Leggi anche gli articoli:
Cos’è l’email Spoofing
Email Spoofing come proteggerti
Email Spoofing come capire se il tuo account è stato violato